Messaggio di Cordoglio in occasione della salita al cielo di Mons. Marcellino Vincenzi

Carissimi amici,

vi raggiunga il mio commosso e affezionato ricordo nel Signore.

Partecipo con tutto il mio affetto all’estremo congedo dell’amato Mons. Marcellino Vincenzi, gemma fulgida del nostro presbiterio diocesano.

L’incontro con lui mi ha segnato indelebilmente e ne sono profondamente  grato al Signore. La sua presenza discreta e al tempo stesso efficace, ha rappresentato per me – e sono certo per tantissimi di voi – da un lato, la incarnazione del cammino di fede “dei padri” confermandomi nella sana Tradizione del nostro popolo cristiano; ed insieme ha saputo indicarmi quella straordinaria dilatazione del cuore – al di là delle inevitabili misure del quotidiano – che trova in Cristo la sua fonte, il suo modello e la sua meta: la Missione.

Don Marcellino è stato per tutti noi esempio di umana ed elegante bontà, al di là di ogni facile tentazione a cedere al peccato e al male che ci impediscono di guardare i lontani e spesso nemmeno i vicini; è stato esempio di una dolce paternità, contro il rischio di cadere nell’autoritarismo o nel buonismo, educando con Misericordia e Verità il popolo che gli era stato affidato; ma è la sua testimonianza nella via della santità, per la quale ha offerto tutto se stesso nel ministero sacerdotale, che continua – ieri, oggi e sempre – a farci elevare al Cielo la nostra fiduciosa preghiera: Signore, continua a proteggere e ad amare questa tua chiesa che è stata per don Marcellino l’unico e vero sentire della sua straordinaria esperienza umana e cristiana.

Vi benedico e abbraccio tutti, con grande affezione.

+ Luigi Negri

Arcivescovo Emerito di Ferrara-Comacchio

 

 

__________________________________________

Parrocchia della Natività della Beata Vergine Maria

Piazza Garibaldi 87

44012 Bondeno (FE)

Pin It on Pinterest

Share This