Mons. Negri: Onore delle armi al capo di un popolo

Da La nuova bussola Quotidiana

“Il mio gladiatore ha deposto lo scudo e si è guadagnato le ali”. Il post che nessuno avrebbe mai voluto leggere è arrivato in questi minuti da Thomas Evans. Alfie Evans è morto alle 2.30 di stanotte. Nella scarna comunicazione del papà di Alfie soltanto un “ti voglio bene mio ragazzo” e “abbiamo il cuore assolutamente spezzato”. Notizia confermata dallo stesso Evans anche alla Nuova BQ. La rete: Un martire in Cielo, dove nessuna vita è inutile.

 

 

“Il mio gladiatore ha deposto lo scudo e si è guadagnato le ali”. Il post che nessuno avrebbe mai voluto leggere è arrivato verso le 7 ora italia da Thomas Evans. Alfie Evans è morto alle 2.30 di stanotte (le 3.30 in Italia). Nella scarna comunicazione del papà di Alfie soltanto un “ti voglio bene mio ragazzo” e “abbiamo il cuore assolutamente spezzato”. 

La notizia della morte di Alfie è stata confermata anche alla Nuova BQ da Thomas Evans. Non sono stati resi noti dettagli nè informazioni aggiuntive.

Un martire: Le reazioni della rete, che è la prima in queste ore a raccogliere la notizia del decesso di Alfie lanciata dal padre: “Oggi nasce un martire tra i più degni di gloria”; “Alfie è nell’eternità del Padre, dove nessuna vita è inutile”.

Un ultimo disperato appello ai sostenitori dell’ Alfie’s Army era arrivato nella notte via Facebook da Sarah Evans, zia del piccolo Alfie. “Mandate preghiere e 100 profondi respiri al nostro guerriero”, aveva scritto la donna, mentre sopraggiungeva la crisi fatale per il bambino.

* Andrea Zambrano

Pin It on Pinterest

Share This