Spunti di meditazione per un’attesa vera del Natale

Novena – nono giorno 24 dicembre 2020
Giotto – Madonna di Ognissanti 1310 ca., Uffizi Firenze

La presenza di Cristo nella vita comunica al cristiano l’amicizia stessa di Dio per l’uomo.
Per questo noi ci troviamo investiti di una dimensione nuova dell’essere che ci fa guardare il mangiare, il bere, il vegliare e il dormire, il vivere e il morire non più come fattori singolari di un’avventura umana della quale non si conosce l’inizio e la fine. È una dilatazione dell’intelligenza e del cuore che spalanca la vita alle dimensioni stesse di Dio.
Le dimensioni dell’esistenza cristiana sono le dimensioni normali della quotidianità vissuta dall’uomo. Dentro questo miracolo tutto è nostro perché tutto è di Dio e, in questa sovrana padronanza dell’essere e delle cose, la nostra umanità viene rigenerata ogni giorno in modo nuovo.

+ Luigi Negri

Pin It on Pinterest

Share This