Spunti di meditazione per un’attesa vera del Natale

Novena – quarto giorno 19 dicembre 2020
Giotto – Madonna del Rifugio,1335 ca. Chiesa di Santa Maria a Ricorboli FI (particolare)

«Il cuore dell’uomo nel suo profondo attende: tutto l’uomo attende tutto il Cristo»: queste parole che san Giovanni Paolo II ebbe a dire, con un chiaro carattere di annuncio, nel lontano 1984, sono rimaste impresse in me.
Quando sentii questa frase provai un senso, non dico di sgomento, ma di disagio e di profondo stupore: tutto l’uomo, quindi tutta la varietà dell’umanità, tutto il complesso del cuore umano con le sue attese, le sue aperture, i suoi progetti, i suoi tentativi, i suoi errori, tutta l’umanità dell’uomo aspetta di confrontarsi con l’unico punto di salvezza che l’uomo può incontrare sulla terra.
E lo può incontrare perché Dio si è fatto uomo nel Mistero di Cristo.

+ Luigi Negri

Pin It on Pinterest

Share This