Spunti di meditazione per un’attesa vera del Natale

Novena – Secondo giorno 17 dicembre 2020
Giotto – L’Angelo Gabriele e Annunciata, 1306 – Cappella degli Scrovegni, Padova (due particolari)

Come aspettare il Natale?
Non facendone – come qualche volta è successo nella storia della cristianità – l’oggetto di riflessioni ulteriori, di interpretazioni, di confronti con altre formulazioni religiose; non discutendone.
Dio non si attende nella discussione.
Diceva sant’Ambrogio «non in dialectica complacuit Deo salvum facere populum suum»: Dio non ha salvato l’uomo nella dialettica delle discussioni, nel confronto delle opinioni, nel tentativo di interpretare, magari con arditi confronti, la posizione della fede alla luce di altre posizioni culturali o religiose.
No! Si attende Dio nella povertà del nostro cuore.

+ Luigi Negri

Pin It on Pinterest

Share This