Scuola di Comunità

La scuola di comunità  è uno strumento educativo di sviluppo (come coscienza e affezione) dell’esperienza dell’incontro fatto col carisma. Consiste nella lettura e nella meditazione personale di un testo proposta a tutto il Movimento, a cui seguono incontri comunitari. Il lavoro è concepito proprio come una scuola: innanzitutto occorre la volontà di imparare; In secondo luogo sono richieste la serietà e la sincerità di un paragone con la propria esperienza per poter comunicare ciò che il mistero di Dio opera in sè, cioè per testimoniare il proprio cambiamento. I testi indicati sono di solito quelli del fondatore, don Luigi Giussani, oppure del suo successore, don Juliàn Carròn.

La scuola di comunità tenuta da Mons. Luigi Negri è momentaneamente sospesa sino a data da destinarsi.

Il ritiro di Fraternità previsto per il 15 marzo è stato annullato per i noti motivi di tutela sanitaria.

Sullo sfondo Eugène Burnand, I discepoli Pietro e Giovanni accorrono al sepolcro il mattino della Risurrezione, 1898, Musée d’Orsay Parigi

Pin It on Pinterest

Share This